25 Settembre 2021 · 17:47
27.6 C
Firenze

Italiano: “La Fiorentina mi ha voluto fortemente. Prima a Roma? Dobbiamo tenere testa a tutti”

Le parole di Italiano, nuovo mister della Fiorentina

“Uno non può non essere emozionato – ha detto Vincenzo Italiano ad Italia 7 – dopo che dietro alle spalle hai uno spettacolo del genere dove la società mi ha voluto fortemente. Allenare la Fiorentina è una grande responsabilità però io sono abituato che ovunque ho portato sempre il cuore, quello sarà fatto anche in questa mia nuova avventura. Speriamo di diventare squadra al più presto ed ottenere ottimi risultati. Penso che una squadra debba sempre ricercare il fatto di creare tanto e concedere poco ai propri avversari. In questi anni questo obiettivo è stato raggiunto. A livello personale ho ottenuto risultati oltre alle aspettative e mi auguro di ripetermi quest’anno. Ho conosciuto i ragazzi in questi tre giorni, ho visto grande voglia e carica, disponibilità ora si andrà in ritiro e si cureranno i dettagli.

E’ stata più la Fiorentina a volerla o lei?

Penso che quando si arriva ad un epilogo del genere è un 50 e 50. Devo solo che ringraziare la voglia che questa proprietà ha avuto di portarmi a Firenze, devo ripagare la fiducia. Sarà per forza 4-3-3? A parte i numeri è bello avere anche dei principi di gioco, sfruttare ampiezza ed essere aggressivi, avere il pallino del gioco. L’importante è l’interpretazione. Lo scorso anno ho dimostrato di variare a gare in corso. Calciatori come Gonzalez sono svegli tatticamente, anche nel cambiamento ci saranno pochi problemi. Prima a Roma? Partiamo subito forte quindi vuol dire che in questa preparazione bisogna essere super concentrati, la voce è quasi andata. Dobbiamo cercare di tener testa. Con il sudore qualsiasi cosa si può ottenere”.

LEGGI ANCHE, MONTELLA: “ITALIANO HA MERITATO LA FIORENTINA. IL GRANDE SALTO? E’ SEMPRE UN’INCOGNITA”

Montella: “Italiano ha meritato la Fiorentina. Il grande salto? E’ sempre un’incognita”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO