21 Ottobre 2021 · 00:03
14 C
Firenze

Il questore di Firenze emette 18 daspo a tifosi dell’Inter, avevano mazze e bastoni per scontri

6 automobili fermate dalla polizia in cui hanno trovato 17 mazze, 11 di gomma rigida, le restanti in ferro e in legno. Erano tifosi dell'Inter

Gli scontri dopo Fiorentina-Inter tra i tifosi viola e quelli interisti in piazza Alberti a Firenze

Nella serata di ieri, intorno alle ore 20.00, 6 mezzi privati sono stati controllati in Viale Cialdini dagli agenti della Polizia di Stato impegnati nei servizi di ordine e sicurezza pubblica predisposti dal Questore di Firenze in occasione della partita di calcio Fiorentina – Inter, disputatasi ieri sera allo stadio Artemio Franchi.

La Digos ha identificato 30 persone, tutte di provenienza lombarda e venute a Firenze a sostegno della squadra milanese. Su tre mezzi, sui quali viaggiavano 18 tifosi, sono stati rinvenuti 6 fumogeni e un totale di 17 mazze (delle quali 11 di gomma rigida e le restanti in parte in ferro, in parte in legno).

Tutti e 18, di età compresa tra i 17 ed i 47 anni, dei quali 13 già noti alle Forze di Polizia, sono stati denunciati per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere in occasione di manifestazioni sportive e tra questi 4 anche per il possesso dei fumogeni. Sono in corso accertamenti al fine di verificare se i tifosi interisti abbiano dato luogo a precedenti scontri nella stessa serata con persone dell’opposta tifoseria.

Nei loro confronti sono in corso di emissione da parte del Questore di Firenze dei D.A.S.P.O. (Divieto di accedere alle manifestazioni sportive) per vietare la loro partecipazione ad altre manifestazioni sportive fino anche a 10 anni, con possibile obbligo di presentazione alla Polizia. Lo scrive Gonews.it

BIRAGHI: “AD UN CERTO PUNTO TI STANCHI DI PRENDERE SCHIAFFI”

Biraghi: “Ad un certo punto ti stanchi di prendere schiaffi. Da capitano ho responsabilità”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO