13 Giugno 2021 · 00:51
20.9 C
Firenze

Giaccherini manda messaggi chiari, ma a Firenze nessuno ha dimenticato il rifiuto dell’estate 2016

Quello di Emanuele Giaccherini, in casa Napoli, sta diventando un vero e proprio caso. L’ex esterno della Juventus è approdato nel capoluogo campano nell’estate 2016, dopo un europeo giocato da protagonista agli ordini di Antonio Conte. Mezza Serie A, dopo averlo prematuramente dimenticato, si mobilitò per accaparrarsi il laterale, allora di proprietà del Sunderland (che lo aveva girato in prestito al Bologna), ma a spuntarla fu proprio Aurelio De Laurentiis.

Giaccherini, da lì in poi, sembra però essersi per in un limbo fatto di panchine ed esclusioni. Un calvario lungo un anno e mezzo, nel corso del quale è riuscito a mettere insieme appena 23 presenze (per un totale di 446 minuti giocati), senza mai ritagliarsi uno spazio importante nelle gerarchie di Maurizio Sarri.

Ma ecco che, con il minutaggio che in questa stagione si è sensibilmente ridotto ed mercato di gennaio che si avvicina, l’esterno classe ’85 ha iniziato a guardarsi intorno e ad inviare messaggi non troppo velati. Il principale intermediario è ovviamente l’agente del giocatore, Furio Valcareggi, che a più riprese ha accostato il nome del suo assistito alla Fiorentina. Quella di Firenze sarebbe senza dubbio una destinazione gradita tanto per il calciatore quanto per il suo entourage.

Tuttavia, come in ogni relazione, le cose si fanno in due… E dalle parti di Firenze in molti non hanno ancora digerito il rifiuto dell’estate 2016. Pantaleo Corvino infatti provò, seppur senza successo, a convincere il giocatore a sposare la causa della Fiorentina, all’epoca guidata da Paulo Sousa. Giaccherini, carico di aspettative dopo le buone prestazioni in terra francese, scelse però il Napoli… Con i risultati che adesso sono sotto gli occhi di tutti.

La trattativa, almeno per ora, non sembra poter decollare a breve e, di conseguenza, il giocatore potrebbe essere inserito nella trattativa con la quale i partenopei sperano di anticipare il rientro in Campania di Roberto Inglese (acquisto in estate ma lasciato in prestito al Chievo Verona).

Gianmarco Biagioni

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Parla il medico: “Eriksen salvato da chi lo ha soccorso. Si tratta di un problema al cuore, di aritmia”

"Sappiamo poco, ma il modo con cui è caduto così all'improvviso mi dà una brutta sensazione dal punto di vista della gravità. Al 98% la...

Eriksen si accascia a terra nella gara Danimarca-Finlandia

Il centrocampista dell'Inter, Christian Eriksen, privo di coscienza di è accasciato a terra nella gara della Nazionale danese contro la Finlandia. I compagni di...

CALENDARIO