Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, per il ruolo di amministratore delegato della nuova Fiorentina c’è Umberto Gandini che ieri ha avuto un lungo confronto telefonico con gli avvocati di Commisso. Non siamo alla firma ma comunque è il segnale che siamo ad un passo dall’accordo. Gandini, ambasciatore perfetto per i suoi rapporti in Europa, avrà come primo compito quello di convincere l’Uefa a dare a Commisso la possibilità di investire maggiormente sul mercato nonostante i paletti del FPF.