Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, l’ex dirigente di Milan e Roma Umberto Gandini, in estate accostato anche ai viola, ha parlato anche del momento della Fiorentina: “La Vittoria in coppa con l’Atalanta è stata una vera impresa. Commisso ha pagato il noviziato nel calcio italiano finora. Credevo che Pradè avesse imbastito una squadra migliore. L’infortunio di Ribery ha cambiato tutto. Quando ho visto la Fiorentina dominare a Milano, ero convinto che avessero trovato la quadratura del cerchio. Invece poi c’è stato l’infortunio del francese e le cose non sono andate benissimo”.

Tuttomercatoweb.com