Otto partite, tempo di pausa e di bilanci dopo la prima importante parte del campionato.

La Fiorentina rapportata alla scorsa stagione è partita abbastanza bene e può essere soddisfatta del bilancio iniziale. Sono tredici i punti ottenuti fino a questo momento tre in più rispetto a quelli che la squadra viola aveva lo scorso anno allo stesso punto della stagione. Anche se rapportiamo gli avversari con cui ha giocato la Fiorentina il risultato non cambia il bilancio infatti è a +3. Pesano in positivo i due punti fatti in più con Spal ed Atalanta e quello fatto in più a Genova con la Sampdoria. Invece in negativo pesano i punti in meno fatti a Roma con la Lazio e a Napoli con il Napoli.

In positivo possiamo dire che la Fiorentina sta facendo il suo sporco lavoro bene raccogliendo il massimo possibile con le medio piccole mentre con le big purtroppo ancora fatica un po’. Analizzando i vari reparti possiamo dire che la difesa ha fatto molto meglio della prima parte della scorsa stagione subendo quattro gol in meno (6 a fronte di 10), mentre l’attacco sta migliorando poco, molto meno delle aspettative. Infatti la squadra viola ha realizzato soltanto 14 reti ( e sei solo al Chievo) a fronte dei 12 realizzati nella scorsa stagione.

Da notare infine, come il Franchi è tornato ad essere un fortino, sono 12 i punti a questo punto della stagione rispetto ai 7 dell’inizio della scorsa

Lorenzo Bigiotti

Comments

comments