Con il derby dell’appennino ormai alle porte, il tecnico rossoblu Roberto Donadoni ha presentato quella che sarà Bologna-Fiorentina direttamente da Casteldebole. Così l’allenatore del Bologna: “Troveremo una Fiorentina che avrà rabbia agonistica: non sarà sicuramente quella di domenica col Verona dove è incappata in una di quelle partite in cui tutto va storto, non si è trattata di una brutta prestazione. Per quanto riguarda il modulo deciderò nel pomeriggio. Sicuramente dovremo cercare d’imporre il nostro gioco andando oltre il compitino ragionato in una maniera diversa. Palacio? Ha avuto qualche problemino ad inizio settimana ma è perfettamente arruolato per domani anche se non so se farà di nuovo il falso nueve come a Napoli. Destro invece sa che dipende tutto da quello che accade in settimana. La mentalità dev’essere quella giusta. Perché se si gioca un minimo sotto il nostro standard si fa tanta fatica. Tutto l’ambiente e la squadra lo sanno. Ma noi dobbiamo entrare in campo con la volontà di imporci e di saper soffrire. Dobbiamo dare tutti qualcosa in più anche perché non abbiamo un giocatore importante come Simone Verdi”. Le dichiarazioni sono riportate da tuttobolognaweb.it

Comments

comments