Ecco alcune delle parole rilasciate da Samuel Di Carmine a CalcioHellas.it: “Ho vissuto un periodo un po’ particolare alla Fiorentina, ero un diamante grezzo nelle giovanili ma all’epoca c’era poco spazio in prima squadra perchè c’erano troppi attaccanti forti. Sono rimasto molto deluso quando hanno deciso di vendermi, avrei tanto voluto giocare con la 9 di Batistuta. Segnare il mio primo gol in Serie A contro la Fiorentina è stato un po’ una rivincita”.