22 Ottobre 2021 · 15:42
19.8 C
Firenze

DAZN, flop totale. Clienti chiedono sub licenza a Sky. Avviso del Codacons

Disastroso il campionato di DAZN. I tifosi non ci stanno ed annunciano disdetta. Il Codacons pronto ad una class action

Dazn riSchia dI perdere i diritti della serie a


L’ impossibilità di vedere la propria squadra del cuore, il nervosismo che ti assale se ti perdi anche solo un minuto di partita. Queste le sensazioni provate da parecchi tifosi abbonati a DAZN da inizio campionato.

I clienti non ci stanno ed iniziano a piovere disdette a destra e manca. La società ha diramato un comunicato dove ha spiegato che per i clienti, che hanno “impattato” ci sarà un indennizzo, impossibile da monetizzare ma forse fruibile attraverso contenuti.

In alcuni dei commenti al proprio post Facebook, DAZN ha dato indicazioni di chiudere e riaprire l’app, in perfetto stile retrò  “spenga e riaccenda”. Situazione inaudita per un emittente che ha garantito la serie A.
I tifosi non ci stanno e chiedono che la società venda i sub diritti a Sky, per poter permettere la visione anche via satellite.

Non si è fatta attendere la risposta del Codacons, che nella figura del presidente Carlo Rienzi, ha presentato una diffida formale all’emittente, minacciando la revoca dei diritti tv qualora la situazione dovesse protrarsi.

E’ guerra di tv, da un lato l’efficienza comprovata di Sky, dall’altra parte una neonata e menomata emittente che trasmettendo in streaming, non può contare su connessioni omogenee in Italia.

Chi vincerà? Lo scopriremo alla prossima interruzione.

Francesco Pistola

Bucchioni: Primo tempo da 3-0

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO