5 Marzo 2021 · 02:27
8.9 C
Firenze

Da Roma rivelano, il procuratore di Vlahovic ha incontrato due volte il direttore sportivo della Roma

Dusan Vlahovic è di certo il giocatore del momento ma su di lui resta ancora in sospeso il rinnovo del contratto, che ancora non è arrivato...

Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©️

Secondo ciò che scrive il portale sulla Roma, il Romanista, in nome ai primissimi posti della lista offensiva del dirigente portoghes giallorosso, è quello di Dusan Vlahovic.

Tra le parti, ossia Roma ed entourage stretto del centravanti serbo, con altrettanta certezza possiamo dire che ci sono stati già due incontri. Il primo l’estate scorsa, il secondo pochi giorni fa, a Trigoria, con Pinto che si è visto con il socio italiano di Darko Kristic, procuratore di Vlahovic. Il socio di Kristic ha spiegato come il ventunenne serbo è pronto a lasciare Firenze perché ha l’ambizione di giocare in un club impegnato anche nelle coppe europee.

Tiago Pinto ha ascoltato con attenzione, ha ribadito la sua stima nei confronti del centravanti che considera uno dei migliori prospetti nel ruolo, ma che al momento non sa ancora che tipo di budget avrà a disposizione la prossima estate (il tot molto dipenderà dalle cessioni che saranno fatte a partire dai giocatori che ora sono in prestito) e che, quindi, se ne dovrà riparlare tra fine marzo e inizio aprile.

C’è dell’altro da dire a proposito di Vlahovic. Ovvero che il Milan ha già avuto un incontro con la dirigenza della Fiorentina spiegando come il club rossonero abbia individuato in Vlahovic il giocatore giusto per raccogliere almeno in parte l’eredità di Ibrahimovic. E anche, se non soprattutto, che il ragazzo ha un contratto con la Fiorentina fino al giugno del duemilaventitrè.

Il club viola, a fronte di uno stipendio intorno ai settecentomila euro netti, ha proposto al ragazzo un prolungamento e un adeguamento, ma difronte alla richiesta di due milioni e mezzo a stagione, Commisso avrebbe frenato. Le parti, peraltro, da quello che ci risulta, non si sarebbero lasciate bene, anzi avrebbero proprio litigato di brutto, con Kristic ora intenzionato a portare via il suo assistito da Firenze. È su questa crisi tra le parti che, nel caso, la Roma deciderà di inserirsi potendo contare sul massimo gradimento del serbo.

CORRIERE FIORENTINO, MILENKOVIC VIA A GIUGNO, LA FIORENTINA CHIEDE 35 MILIONI

Corriere fiorentino, Milenkovic non vuole rinnovare, la Fiorentina fissa il prezzo, 35 milioni

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Hugo: “Davide ci ha lasciato tanti insegnamenti da non dimenticare mai”

L'ex difensore centrale della Fiorentina, Vitor Hugo, ha rilasciato un'intervista su Radio Bruno e ha parlato del suo amico ed ex compagno di squadra,...

CALENDARIO