7 Dicembre 2021 · 04:05
2.3 C
Firenze

Repubblica, Commisso, stadi mai nati e ferite ancora aperte: l’altra faccia degli USA

Ed il presidente viola teme che a Firenze tutto si blocchi. Ricordi di oltreoceano?

Commisso, Ansa

Che cosa lega Campo di Marte a Uniondale? Il Franchi a una vecchia area militare dismessa a due ore di treno da Manhattan? Rocco Commisso che da anni insegue il suo sogno: ostruire uno stadio moderno e metterci dentro una squadra vincente. A New York ci sono i Cosmos, a Firenze la Fiorentina ma se la storia dei club è diversa ci sono molte analogie. Quando il miliardario italoamericano dice che in Italia è differente rispetto all’America non è proprio così. Anche a New York i progetti più ambiziosi possono naufragare. E anche spesso. New York Cosmos, Commisso avrebbe già costruito il suo stadio se la MLS, non avesse negato l’ingresso nel campionato. Commisso la vive ancora come una ferita. Il rischio che tutto si blocchi a Firenze gli ricorda gli ostacoli trovati oltreoceano. Lo riporta Repubblica.

LEGGI ANCHE, SECONDO TUTTOSPORT ECCO COME SCENDERÀ IN CAMPO LA FIORENTINA CONTRO L’INTER

Fiorentina, contro l’Inter Pulgar ancora out, Pezzella in dubbio. Esordio in viola per Amrabat

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO