25 Febbraio 2021 · 02:37
11 C
Firenze

Cm.com, l’offerta della Fiorentina per Sarri. Quattro milioni a stagione per 3 anni, mercato con Pradè

Dopo la notizia lanciata dal Corriere fiorentino sulla cena tra Pradè, Joe Barone e Sarri, emergono i dettagli dell'offerta della Fiorentina per il tecnico di Figline Valdarno

Firenze, stadio A.Franchi, 14.09.2019, Fiorentina-Juventus, foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com, Sarri

Questo è cio che scrive il portale Calciomercato.com per quanto riguarda Sarri e la Fiorentina:

“Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, il preferito per la panchina della Fiorentina è Maurizio Sarri. Il tecnico ex Juventus è in orbita viola già da tempo, visto che si era parlato di lui già al momento dell’esonero di Iachini, e nelle ultime ore le parti sembrano essere tornate molto vicine.

Il tecnico di Figline Valdarno non ha mai tenuto nascosto il suo tifo per la Fiorentina, e un progetto ambizioso nella sua terra, per la sua squadra del cuore, potrebbe essere lo stimolo giusto dopo il campionato vinto con la Juventus e il successivo esonero. Sarri ha da sempre necessità di esprimere il suo gioco, costruendo un ciclo come fece a Napoli, e proprio per questo la Fiorentina è pronta ad offrirgli un contratto triennale.

Una cifra vicino ai 4 milioni di euro a stagione, con ampio margine di manovra per quanto riguarda il mercato insieme a Daniele Pradè, ovvero lo scenario che il tecnico ritiene perfetto per rilanciarsi e costruire qualcosa di importante. Il nome di Sarri è di quelli che fanno scaldare l’animo dei tifosi, e poco importa se l’ultima apparizione in panchina è stata con la Juventus.

Registriamo la smentita ufficiale della Fiorentina, ma a noi risulta un incontro tra Pradè, Barone e Sarri, avvenuto nella giornata di ieri e utile per avvicinare le parti. Da risolvere, eventualmente, c’è il contratto con la Juve: il tecnico è legato alla formazione bianconera con un contratto fino al 2022 da 6 milioni netti. Presente, inoltre, una penale da 2,5 che la Juve dovrà pagare qualora decidesse, entro marzo, di non far valere il terzo anno di contratto: per i bianconeri, dunque, si profila all’orizzonte un risparmio da circa 7 milioni di euro”

SARRI E LA FIORENTINA, COSA C’E’ DI VERO? DOPO OTTOBRE PRADE’ CI RIPROVA

SARRI ALLA FIORENTINA, COSA C’È DI VERO? QUATTRO MESI DOPO, PRADÈ PREPARA IL COLPO

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Tosto: “Commisso ha alzato l’asticella. La Fiorentina potrebbe tornare a lottare per lo scudetto”

Vittorio Tosto è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno Toscana per commentare i temi caldi in casa Fiorentina

Sabatino, doppietta e qualificazione all’Europeo: “Il Franchi ci porta bene, chiederemo di giocarci sempre”

Daniela Sabatino è intervenuta ai microfoni della Rai dopo la vittoria per 12-0 contro Israele

CALENDARIO