22 Febbraio 2024 · Ultimo aggiornamento: 00:14

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Caccia all’Europa senza fare tabelle, brividi da match point oggi contro la Sampdoria
Rassegna Stampa

Caccia all’Europa senza fare tabelle, brividi da match point oggi contro la Sampdoria

Redazione

16 Maggio · 09:43

Aggiornamento: 16 Maggio 2022 · 09:43

Condividi:

Vincenzo Italiano

Dice Italiano che non ha senso fare tabelle, perché tanto poi le previsioni saltano per aria (chiedere alla Roma che ha rischiato di perdere contro il Venezia già retrocesso) e uno ci resta male. Allora niente tabelle: per vincere le partite «bisogna giocarle e anche bene», esattamente come ha fatto la Fiorentina contro i giallorossi e, in parte, a San Siro contro il Milan. Insomma la strada sembra quella giusta, nello sprint per l’Europa ognuno per sé e Dio per tutti: la Fiorentina sembra aver passato il suo periodo grigio, le tre sconfitte consecutive – quattro con la Coppa Italia – hanno coinciso anche con errori personali pesantissimi e Italiano è convinto che il gruppo abbia recuperato fame, concentrazione e voglia di regalarsi l’Europa dopo una stagione vissuta con la voglia di giocarsela ovunque e contro chiunque.

Siamo alla resa dei conti e siccome «non ha senso fare calcoli» lasciamo da parte la situazione in classifica della Sampdoria, che nelle ultime 10 partite ne ha perse 7 e pareggiata una, però ha vinto i confronti diretti contro Venezia e Genoa. Italiano è sembrato sincero quando ha spiegato che la Samp è una squadra con grandi qualità, il problema è che molte di queste sono rimaste inespresse e non sarà certo la Fiorentina vista contro la Roma a concederle spazi e possibilità in una partita che vale moltissimo per i viola in ottica Europa.Italiano dalla sua ha una formidabile ambizione e anche precedenti incoraggianti negli «spareggi» che lo collocano sul podio in Italia (è fra l’altro l’unico ad aver vinto i playoff in tre categorie diverse). Non è certo la tensione che lo preoccupa e neanche i rischi a cui la Fiorentina si sottopone attraverso il suo gioco propositivo, perché è stato così fin dal primo giorno a Moena. E allora perché cambiare proprio ora? Vedremo oggi pomeriggio (ore 18.30) la stessa inclinazione mentale di una squadra dotata di coraggio e identità.

Oggi fra l’altro tornerà a disposizione Torreira, capocannoniere viola: sarebbe davvero un bell’autoregalo per Lucas essere decisivo contro la squadra che lo ha lanciato.Certo, in generale ci vorrà anche parecchia concretezza e sabato Italiano ha fatto riferimento proprio alla quantità pazzesca di occasioni create e non sfruttate durante la stagione. «Un difettuccio che ci portiamo dietro», ha scherzato il tecnico a 48 ore dalla partita. Oggi la voglia di scherzare sarà un po’ meno e in fase di programmazione serviranno scelte per migliorare la produttività degli attaccanti. Una cosa alla volta però. Prima di parlare di Europa, bisogna guadagnarsela (senza fare tabelle). Lo scrive La Nazione.

LEGGI ANCHE, DA CAGLIARI ARRIVA UNA BELLA NOTIZIA PER LA SAMPDORIA, SONO SALVI MATEMATICAMENTE. INTER BATTE I SARDI

Da Cagliari arriva una bella notizia per la Sampdoria, sono salvi matematicamente. Inter batte i sardi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio