22 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 17:06

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Brovarone: “Jovic al Real fatto fuori dallo spogliatoio. Andrei a prendere Carnesecchi e Cambiaghi”
Radio

Brovarone: “Jovic al Real fatto fuori dallo spogliatoio. Andrei a prendere Carnesecchi e Cambiaghi”

Redazione

21 Giugno · 18:36

Aggiornamento: 21 Giugno 2023 · 20:09

Condividi:

Bernardo Brovarone ha parlato a Radio Bruno del momento attuale in casa Fiorentina, queste le parole dell’intermediario di mercato:

“Dodò ha superato Odriozola nella qualità e nella fisicità, Odriozola è stato molto regolare, Dodò è perfetto per squadre come il Manchester City, sono esterni agili e leggeri mentalmente che se carichi bene fanno la differenza. Serve una punta, un portiere e anche un perno in mezzo al campo, secondo me ci siamo incartati sui due attaccanti, secondo me Nico trequartista con le due punte davanti la Fiorentina farebbe il salto di qualità.

Cabral e Jovic sono fatti per giocare insieme, sono complementari, fossi in Jovic andrei via, la mia delusione più grande di quest’anno è Sottil, un pò come Jovic hanno caratteri particolari, si sentono tremendamente forti, se li fai sentire forti, se hanno questa sicurezza ti fanno fare il salto di qualità, loro sbuffano sempre, sono sempre cupi in volto, si sono sentono campioni, rischiano di esplodere ovunque. Jovic ha quell’atteggiamento e non lo smuovi da li, al Real Madrid lo hanno fatto fuori nello spogliatoio.

Se la Fiorentina si servisse di avere un allenatore di 65 anni farebbe il salto di qualità, io prenderei Allegri al posto di Italiano, sono uomini che ti fanno fare il salto di qualità anche sul mercato, hanno un loro peso importante nelle scelte

Io mi dissanguerei per prendere Carnesecchi, molto più di Vicario perchè è anche molto più giovane, non c’è paragone. Cerofolini mi è piaciuto, non ha fatto sbavature, un ragazzo interessante ma io andrei su una certezza, questo è l’anno del salto di qualità dopo esserci andati vicini, c’è da investire davvero. Nzola spostava Igor come se fosse Robbiati, è stato impressionante, ma Firenze è Firenze, bisogna comprenderla questa cosa, non dico di prendere Icardi ma ci vogliono giocatori che facciano la differenza. Dia è una bella bestia ma non lo prenderei perchè 25 milioni per lui non li spendo. A me Pinamonti piace tantissimo, con due punte farebbe benissimo, ma non può giocare da solo, deve avere una spalla come Scamacca

Retegui mi piace veramente tanto, si smarca benissimo, è sveglio, è veloce, va sempre vicino a segnare, nell’ultima partita della nazionale ho visto solo lui. Italiano è uno che vive di calcio ma ha poca leggerezza, Conte è meno preparato di Italiano, quando giocava era veramente il cervello delle squadre in cui si giocava

Caprile poteva fare tranquillamente il titolare a Firenze. De Laurentiis ha un debole datato per Italiano, quando era La Spezia andò negli spogliatoi per fargli i complimenti. Io non prenderei Vicario e Berardi ma prendere Carnesecchi e Cambiaghi, entrambi dell’Atalanta, insieme li prendi per 50 milioni che ti arriverebbero vendendo Amrabat e Cabral. So che il Newcastle ha fatto un sondaggio per Amrabat, se lo vogliono davvero rischi di prendere davvero tanti soldi”

RANIERI RIMANE ALLA FIORENTINA, MA IL RINNOVO?

Ranieri verso la conferma ma c’è stallo sul rinnovo con la Fiorentina, l’attuale scadrà tra un anno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio