25 Gennaio 2021 · 14:29
9.2 C
Firenze

Biraghi: “Ecco come si batte il Milan. Se me ne vado all’Inter a giugno? Vi dico…”

A firma di Luca Calamai, su La Gazzetta dello Sport, troviamo una bellissima intervista a Cristiano Biraghi. Questi i passaggi fondamentali.

Come si batte il Milan?

«Giocando la partita perfetta. I rossoneri sono quarti in classifica pur non avendo disputato, per il momento, un grande campionato. Attenti a pensare a un Higuain in crisi. L’argentino può inventare un gol in qualsiasi momento. E dalla mia parte dovrei incrociare Suso. Vietato distrarsi».

Lei ha segnato un gol importante con la Nazionale.

«Un momento fantastico. Ma non mi sono montato la testa. Un calciatore vive sulle montagne russe. Un giorno sei un fenomeno, il giorno dopo non ti vuole più nessuno. Equilibrio è la mia parola d’ordine».

E’ vero che è vicino all’allungamento del contratto con la Fiorentina?

«Di questi argomenti si occupa il mio procuratore».

L’Inter, però, la starebbe corteggiando?

«Un anno fa il Milan, ora l’Inter. Sono voci che fanno piacere. Ma io sto bene alla Fiorentina. Molto bene».

Cosa le ha insegnato Pioli?

«Che non bisogna mai smettere di voler migliorarsi».

Simeone ha polemizzato con i tifosi dopo il gol segnato all’Empoli. «Giovanni lotta sempre con il cuore. Ha sbagliato ma non voleva offendere nessuno. E ha chiesto subito scusa. Il Cholito è una bomba pronta a esplodere, può aiutarci molto con le sue reti».

Anche lei nei suoi primi passi in maglia viola ha avuto qualche piccolo problema con i tifosi.

«Ora invece ho un rapporto splendido con la gente di Firenze. I tifosi viola sono esigenti e hanno la critica facile. Ma sono sempre vicini alla squadra. Prima del derby con l’Empoli sono venuti a incoraggiarci. E anche quando siamo passati in svantaggio non hanno mai smesso di incitarci».

Perché la Fiorentina è stata più di due mesi senza vincere una partita?

«Siamo una squadra giovane. Abbiamo avuto bisogno di tempo per uscire da un momento complicato».

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Kokorin: “Ho scelto Firenze per la sua bellezza. Voglio segnare molti gol, il mio numero sarà il 91”

Aleksandr Kokorin ha parlato ai canali ufficiali della Fiorentina: "Ciao a tutti, sono contento di essere qui, di essere in Italia. Ho scelto Firenze...

Kokorin ha finito le visite mediche a Roma, la Fiorentina pubblica le sue prime foto

Kokorin ha terminato le visite mediche a Roma, al termine delle quali, il profilo social della Fiorentina ha pubblicato questi due scatti a testimoniare...

CALENDARIO