il Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro fa sul serio, ma la Fiorentina dice no. E’ la cronaca della giornata di oggi, riportata da Gianluca Di Marzio: il club cinese ha presentato l’offerta mostruosa di cui già si era vociferato giorni fa, ma il club viola, malgrado si tratti di una montagna di soldi tanto per la società quanto per il giocatore, ha risposto “no, grazie”. Kalinic è considerato un punto fermo da Sousa e nessuno, a Firenze, intende privarsene.

 

 

 

Comments

comments