Monchi e Corvino, due direttori sportivi da tempo attenti ai migliori talenti da lanciare e rilanciare per favorire sia la propria squadra che i bilanci del club. I due ds di Roma e Fiorentina stanno ora osservando entrambi lo stesso obiettivo. SI tratta di Davie Selke, attaccante tedesco classe ’95 la cui parabola esplosiva sembra essersi fermata nell’RB Lipsia. A fine stagione andrà via dato lo scarso utilizzo e rappresenterebbe un’occasione unica di mercato. La Fiorentina, inoltre, rischia di perdere sia Babacar che Kalinic ed è alla ricerca di alternative di grande prospettiva.

Comments

comments