Alla camera ardente ieri erano in tanti: chi portava mazzi, chi cuscini di fiori, chi biglietti. Nella bara ci sono i disegni di due bambine con due grandi cuori. E’ arrivato il vice presidente della Fiorentina Gino Salica, con sé aveva una maglia viola col nome di Duccio. L’ha consegnata ai genitori, la madre la sistema nella bara. Salica poi si è fermato a parlare col padre del ragazzo, Luca Dini: «Mi ha stupito la sua forza, la sua grande dignità», ha spiegato il dirigente viola.

Fonte: Il Corriere Fiorentino

Comments

comments