22 Ottobre 2021 · 21:50
16 C
Firenze

Analisi Atalanta: Intensità ed organizzazione, sulle ripartenze la difesa si trova in inferiorità

La Fiorentina ospita l'Atalanta nel posticipo della Domenica. I favori del pronostico sono tutti per la banda Gasperini, ma a volte....

Firenze, stadio A.Franchi, 14.09.2019, Fiorentina-Juventus, foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:
2019-2020 Fiorentina-Atalanta 1-2 31′ Chiesa 66′ Zapata 72′ Malynovsky
2018-2019 Fiorentina-Atalanta 2-0 62′ rig. Veretout, 90′+4 Biraghi
2017-2018 Fiorentina-Atalanta 1-1 12′ Chiesa (F), 90′ Freuler (A)
2016-2017 Fiorentina-Atalanta 0-0
2015-2016 Fiorentina-Atalanta 3-0 6′ rig. Iličić (F), 34′ Borja Valero (F), 90′ Verdú (F)

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A:
1984-1985 Fiorentina-Atalanta 5-0 14′ Iachini (F), 56′ Monelli (F), 62′ Sócrates (F), 70′ Passerella (F), 81′ rig. Passerella (F)
1997-1998 Fiorentina-Atalanta 5-0 27′ Padalino (F), 48′ Serena (F), 78′ Oliveira (F), 85′ Batistuta (F), 90′ Robbiati (F)
Atalanta sempre vincente con un solo gol di scarto

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:
Fiorentina-Atalanta 2-0 (9 volte)

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:
1955-1956 Fiorentina-Atalanta 4-1 9′ Julinho (F), 13′ Montuori (F), 25′ Julinho (F), 30′ Virgili (F), 65′ Bassetti (A)

1959-1960 Fiorentina-Atalanta 4-1 2′ Fantini (F), 13′ Nova (A), 17′ Fantini (F), 39′ Montuori (F), 73′ Lojacono (F)

1984-1985 Fiorentina-Atalanta 5-0 14′ Iachini (F), 56′ Monelli (F), 62′ Sócrates (F), 70′ Passerella (F), 81′ rig. Passerella (F)

1989-1990 Fiorentina-Atalanta 4-1 5′ Buso (F), 7′ rig. Evair (A), 35′ Di Chiara (F), 36′ aut. Prandelli (A), 57′ Baggio (F)

1997-1998 Fiorentina-Atalanta 5-0 27′ Padalino (F), 48′ Serena (F), 78′ Oliveira (F), 85′ Batistuta (F), 90′ Robbiati (F)

2012-2013 Fiorentina-Atalanta 4-1 5′ G. Rodríguez (F), 33′ Bonaventura (A), 42′ Aquilani (F), 45′ Aquilani (F), 49′ Toni (F)

2014-2015 Fiorentina-Atalanta 3-2 9′ Zappacosta (A), 18′ Basanta (F), 76′ Diamanti (F), 83′ Boakye (A), 89′ Pasqual (F)

STATISTICHE IN SERIE A (FIORENTINA IN CASA)
Giocate: 57
Vittorie Fiorentina: 35
Pareggi: 14
Vittorie Atalanta: 8
Gol Fiorentina: 105
Gol Atalanta: 35

STATISTICHE IN SERIE A (TOTALI)
Giocate: 115
Vittorie Fiorentina: 49
Pareggi: 37
Vittorie Atalanta: 29
Gol Fiorentina: 167
Gol Atalanta: 105

ANALISI TATTICA ATALANTA
Caratteristiche di gioco

l’Atalanta, appena recuperata palla, cerca un contropiede veloce attraverso lanci per gli esterni oppure per la punta, mentre, nelle fasi finali di primo e secondo tempo, causa la stanchezza, preferisce consolidare il proprio possesso e compiere una costruzione più lenta.

Durante la fase di non possesso l’Atalanta si dispone con un modulo di tipo 5-3-2, in cui gli esterni di centrocampo arretrano sulla linea difensiva, un trequartista torna a centrocampo e in zona più avanzata rimangono la punta e un trequartista. Da notare è la grande aggressività con cui gli uomini di Gasperini effettuano questa fase di gioco.

Dea compie un fortissimo pressing con tutta la squadra che si muove in funzione del portatore di palla avversario, compresi i difensori che in caso di necessità arrivano anche oltre la metà campo.

Perso il possesso, il primo obiettivo dell’Atalanta è quello di ricompattarsi il più velocemente possibile. Il difensore che aveva alzato la propria posizione durante la fase di costruzione ritorna e gli esterni si accentrano per creare densità. Successivamente viene ricercato con grande aggressività un veloce recupero del possesso.

CONCLUSIONI

Questa Atalanta di Gasperini è sicuramente una squadra molto organizzata che interpreta al meglio il gioco voluto dal suo allenatore. Si può individuare come suo punto di forza principale la capacità di non dare punti di riferimento agli avversari, inoltre, ha la capacità di avere sempre a disposizione più soluzioni in fase offensiva. Ciò che stupisce però, è la grande duttilità dei giocatori, infatti, da partita a partita e durante la partita stessa, accade frequentemente che i giocatori si trovino ad eseguire ruoli diversi dai loro “naturali”. Nonostante ciò, riescono ad interpretarli al meglio. Quest’ultimo aspetto è segno di come l’allenatore è riuscito a trasmettere la sua mentalità e le sue idee di gioco ai giocatori in modo eccellente.

Un suo punto debole, invece, è il contropiede avversario. Se l’avversario è abile a saltare la prima linea di pressione con un dribbling o un passaggio, molto spesso la difesa bergamasca si trova in inferiorità numerica ed è costretta a fare fallo.

MARZIO DE VITA

LEGGI ANCHE MEDIASET, LA FIORENTINA OFFRIRÀ A VLAHOVIC INGAGGIO DA 2 MILIONI. RAMADANI INCONTRA ROMA E BORUSSIA

Mediaset, la Fiorentina offrirà a Vlahovic ingaggio da 2 milioni. Ramadani incontra Roma e Borussia

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO