Sportiello 5.5 La papera sul primo gol bolognese compromette il suo voto. DISATTENTO.

Laurini 6 Un primo tempo SENZA GRANDI SBAVATURE. (Dal 46′ Gaspar 6 Non commette gravi errori).

Astori 6.5 Il migliore della retroguardia gigliata. Contiene bene gli attaccanti rossoblu. SOLIDO.

Milenkovic 6 Palacio a volte lo mette in difficoltà sul piano dell’esperienza. Lui REGGE COME PUÒ.

Biraghi 5.5 Più lento e nervoso rispetto al solito. SBADATO.

Badelj 6- Ritmo basso, condito da alcuni errori che offuscano il buon assist per Chiesa. SI PUÒ FARE DI PIÙ.

Benassi 6 Un passo avanti rispetto alle ultime brutte prestazioni. IN MIGLIORAMENTO.

Veretout 7 Trova un gol incredibile da calcio d’angolo e in fase difesiva COPRE BENE.

Dias 5.5 Toccare il pallone con un solo piede non lo aiuta di certo in un campionato tattico come la Serie A. LIMITATO. (Dal 79′ Hugo s.v.)

Chiesa 7 Quando decide di accendersi, sono dolori per il Bologna. DECISIVO.

Simeone 5 Si impegna, rientrando frequentemente in difesa, ma non segna, e non ci va NEANCHE VICINO. (Dal 67′ Falcinelli 5.5 In pratica non tocca neanche un pallone).

Pioli 6.5 Dias al posto di Thereau, poi tutti confermati. Dopo il rocambolesco 1-1 del primo tempo, per la Fiorentina entrano Gaspar e Falcinelli, i viola segnano il 2-1, poi si chiudono in difesa fino alla fine.
Tommaso Fragassi