21 luglio 1991, l’Argentina di Batistuta vince la Copa America e la Fiorentina lo compra: inizia la leggenda

0
377
Fiorentina's Argentine soccer star Gabriel Batistuta celebrates after he scored against Bologna during their Serie A match in Florence 05 December.

Il 21 luglio 1991 l’Argentina conquista la Copa America battendo nella partita finale 2-1 la Colombia. La formula del torneo prevedeva due gironi all’italiana da 5 squadre: le prime due si qualificavano al girone finale, da 4 squadre, la cui vincente si aggiudicava il torneo. L’Argentina poteva contare su campioni del calibro di Basualdo, Caniggia, Simeone e Batistuta, il Brasile su Renato, Branco, Careca e Cafu. La Colombia poteva schierare invece tra gli altri Higuita, Valderrama, Perea. Nel girone finale l’Argentina vinse la prima partita 3-2 contro il Brasile per poi essere bloccata sullo 0-0 contro il Cile. Nella partita decisiva contro la Colombia, Simeone e Batistuta con le loro reti regalarono la coppa all’Argentina. Quella competizione vide sbocciare proprio Batistuta, che vinse anche il titolo di capocannoniere con sei reti. La Fiorentina e Vittorio Cecchi Gori lo scoprirono alla Copa America e Batigol sbarcò quell’estate a Firenze per restarci fino al 2000.

Fonte: Tmw

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.