Ausilio scrive a Babbo Natale: vuole Badelj. Il Fair play finanziario l’ostacolo, Jovetic la soluzione…

Destini incrociati per i due giocatori sull'asse Milano-Firenze

0
166

Mentre ci apprestiamo a scartare i tanto attesi regali anche Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, sta già confezionando quello da regalare a Stefano Pioli. Le idee non mancano, da Lucas Leiva a Luiz Gustavo passando per i nomi di Diarra ed Obi Mikel, tuttavia, nella letterina scritta a Babbo Natale dal dirigente nerazzurro, il primo nome è quello del centrocampista della Fiorentina Milan Badelj. Regalo a metà perché, come riportato da Sky, qualunque operazione che l’Inter concluderà a gennaio potrà avvenire solo con la formula del prestito, poiché i dettami del Fair play finanziario impongono così.

La Fiorentina dal canto suo si oppone, non avendo alcuna intenzione di lasciar partire Badelj a gennaio. L’unica strada percorribile sembra quella che vedrebbe l’inserimento di Stevan Jovetic, ormai in uscita dall’Inter, nell’operazione. Per lui, oltre ad un ipotetico ritorno in viola, si parla anche di destinazioni estere poiché ci sarebbero anche importanti offerte provenienti dalla Germania.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.