E alla fine venne anche il giorno dell’Italia e… della Repubblica di San Marino. La decisione del comitato esecutivo dell’UEFA è definitiva, saranno infatti questi i due paesi che ospiteranno l’edizione 2019 degli europei di calcio under 21. Secondo quanto appreso le sedi che ospiteranno la manifestazione saranno Reggio Emilia (Mapei Stadium), Cesena (stadio Dino Manuzzi), Bologna (stadio Renato Dall’Ara), Udine (Dacia Arena) e Serravalle (San Marino Stadium). Grande occasione quindi sia per l’Italia, che non ospita la manifestazione dal lontano 1994 – ossia da quando il torneo si svolge in un unico stato poiché in precedenza erano previste partite di andata e ritorno nei rispettivi paesi – che per la Repubblica di San Marino. Saranno 12 le squadre che prenderanno parte alla manifestazione continentale, con i sorteggi per le qualificazioni che si svolgeranno il prossimo 26 gennaio 2017, mentre le 11 nazionali che prenderanno parte alla fase finale – oltre all’Italia paese ospitante – si conosceranno il 20 novembre 2018.

Gianmarco Biagioni

Comments

comments