Zamparini: “De Zerbi e la squadra penosi. Ha fatto di tutto per farsi cacciare, sono deluso”

"Non mi interessava niente della Fiorentina. Doveva far giocare i titolari, era stato avvertito..."

Maurizio Zamparini, a seguito dell’esonero di De Zerbi, ha affidato il suo duro pensiero all’edizione di Palermo di Repubblica: “È stato uno spettacolo penoso, penosa la squadra e penoso l’allenatore. Il giorno prima della partita gli avevo mandato un sms dicendogli che non m’interessava nulla della partita con la Fiorentina e che quello con lo Spezia era un passaggio molto delicato dal punto di vista psicologico. Per questo motivo gli ho chiesto di fare giocare tutte le prime linee. E lui cosa ha fatto? Ha schierato una squadra con tante riserve. Sono certo che lo ha fatto per farci cacciare e, a questo punto, chiederò la risoluzione del contratto per gravi inadempienze. Sono molto deluso“.

Comments

comments