“VOGLIO RIMANERE A FIRENZE PER VINCERE. OGGI ABBIAMO DIMOSTRATO…”

Le parole di Paulo Sousa dopo la sconfitta contro la Juventus

Queste le parole di Paulo Sousa dopo la partita contro la Juventus:

A Premium Sport: “In queste partite le emozioni regalano energie extra. La cosa più bella per me è aver visto continuità rispetto a quello che abbiamo fatto durante la stagione. Abbiamo messo in difficoltà i bianconeri facendo il nostro gioco. Voglio creare una cultura vincente a Firenze, con un gioco basato su possesso palla e intensità. I miei giocatori possono ancora crescere molto. Durante un campionato è difficile esprimersi sempre così, ma dobbiamo tutti puntare a questo livello di gioco. Questo ti consente di creare una cultura del lavoro che può permetterti di vincere anche due, tre campionati consecutivi. Per vincere però dobbiamo alzare l’asticella. Abbiamo dato tutti il massimo, ora dobbiamo continuare a crescere. Oggi abbiamo dimostrato che ci stiamo avvicinando a una società del calibro della Juventus. E’ stato molto importante per me competere con gli allenatori italiani, che ti studiano e ti creano difficoltà. Ho lavorato fin dall’inizio con massima concentrazione, spendendo tante energie, credo sia normale accusare un po’ di stanchezza”.

(Dichiarazioni registrate da Firenzeviola.it)

Alla Domenica Sportiva: “Gil annullato? Non ha rovinato la partita, ci può stare un errore così. Dobbiamo aiutare gli arbitri a sbagliare il meno possibile. Alla Fiorenona dobbiamo migliorarci tutti e cercare di creare qualcosa di importante”

 

 

 

Comments

comments