Sono giorni caldi in casa Fiorentina, finalmente tutti i tasselli sono andati a posto e il nuovo assetto societario formato da Pantaleo Corvino e dal direttore sportivo Freitas sta lavorando per poter consegnare a Paulo Sousa una squadra più forte. È questa la vera grande missione di Pantaleo Corvino.

Sousa però ha posto alcuni paletti, come dei giocatori sui cui ha posto il veto assoluto sulla cessione. La Fiorentina se deve vendere e fare cassa lo dovrà fare con panchinari e giocatori che non sono titolari. Ecco che Federico Bernardeschi, Matias Vecino e Josip Ilicic sono i tre grandi uomini su cui la società non dovrà lavorare alle cessioni. Sono gli incedibili di Paulo. Tutta la squadra di quest’anno titolare resterà anche la prossima stagione, quindi resteranno anche i vari Gonzalo, Borja Valero, Kalinic, Alonso e Astori.  Non dovrebbero andare via ma per loro esiste la condizione del mercato, ovvero in caso di offerta irrinunciabile possono anche partire. Per Borja Valero e Gonzalo non ci saranno problemi, perché sono anche loro fortemente intenzionati a restare a Firenze anche in caso di offerta enorme e perché ad oggi non ci sono società disposte a farlo.

Tutto il resto è in bilico, da Tomovic e Tatarusanu fino ad arrivare a Rossi, Babacar e Mati Fernandez. Per loro la Fiorentina è pronta ad ascoltare tutte le offerte. E le pretendenti non mancano…

 

 

Flavio Ognissanti 

Comments

comments