Tragedia Chapecoense, gli altri club: “Prestiti gratis e niente B”

Le squadre partecipanti al campionato brasiliano hanno diffuso una nota ufficiale sul terribile incidente del Chapecoense: “Essendo consci dei danni irreparabili causati da questo terribile evento, i club capiscono che questo è il momento dell’unità, del supporto e dell’assistenza al Chapecoense. In questo senso, le società hanno stabilito queste misure di solidarietà per il Chapecoense: prestito gratuito dei giocatori per la stagione 2017 e formale richiesta alla federcalcio brasiliana per fare in modo che il Chapecoense non possa retrocedere in Serie B del campionato per le prossime tre stagioni. Se il Chapecoense dovesse finire il campionato tra le ultime quattro in classifica, a retrocedere sarebbe la 16ª classificata”.

Comments

comments