“Teniamo Berna. Su Kalinic, Ilicic e Vecino vi dico che…”

Dopo la presentazione ufficiale di oggi, Pantaleo Corvino è intervenuto nuovamente ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue parole: “Bernardeschi è un giovane cresciuto nella Fiorentina fin da quando aveva dodici anni, è un ragazzo importante per il nostro club come lo è per il calcio italiano. Una delle nostre prerogative è confermarlo nella prossima stagione. Kalinic, Ilicic e Vecino hanno in comune la lettera ‘C‘ e a noi quelli con quella lettera ci piacciono molto, come dimostra anche il passato. Vogliamo una squadra che possa stare al vertice per lottarsi le posizioni più importanti. A Sousa ho fatto elogi per il suo lavoro qua, lui è ambizioso come la società e la città. Vincere a Firenze non manca solo me, ma anche ai Della Valle. Sarò dirigente dell’area tecnica, quindi farò il coordinatore di tutto, compreso il personale oltre ad essere di supporto al mister. Essere dirigente significa anche creare una struttura che per mezzo dello scouting sia moderna e permetta di arrivare prima agli obiettivi”.

Comments

comments