Tegola Germania, lesione muscolare per Gomez, europeo finito

Senza di lui la nazionale tedesca perde molto in attacco, e non è l'unico forfait...

In attesa di conoscere il nome dell’avversario da affrontare in semifinale, che uscirà fuori dalla sfida tra Francia e Islanda, la Germania di Joachim Löw perde pezzi. E che pezzi: Mario Gomez, Bastian Schweinsteiger Sami Khedira. Entrambi sono stati costretti a lasciare anzitempo il campo durante la partita contro l’Italia, e i report medici del giorno dopo non sono certamente positivi: il primo addirittura ha visto terminare la propria avventura agli Europei, mentre per il centrocampista della Juventus restano spiragli per un eventuale recupero.
Gomez lascia il campo, in compagnia di alcuni membri staff medico della Germania
Gomez lascia il campo, in compagnia di alcuni membri staff medico della Germania

CIAO GOMEZ — Lesione muscolare alla coscia destra: questa la diagnosi dell’infortunio evidenziato dagli esami cui è stato sottoposto l’attaccante di proprietà della Fiorentina, due gol in questa rassegna continentale. Il che tradotto significa “fine” della sua avventura a Euro 2016. Un bel problema per la Germania, galvanizzata dalla ritrovata verve di SuperMario e che già nella serata di ieri aveva evidenziato qualche difficoltà nella manovra offensiva dopo il k.o. di Gomez.

SPERANZE SCHWEINI E SAMI — Resta, come detto, qualche speranza invece per Bastian Schweinsteiger e, a sorpresa, anche per Sami Khedira, che sembrava ormai definitivamente out. Schweinsteiger è alle prese con una contusione al ginocchio destro, mentre l’infortunio agli adduttori della coscia destra di Khedira, dopo l’ecografia effettuata quest’oggi ad Annecy, è meno grave del previsto. I due centrocampisti potrebbero dunque essere a disposizione di Löw per la semifinale di giovedì: “È molto dura quando, nel momento cruciale del torneo, vengono a mancare elementi importanti – ha commentato il c.t. tedesco, che non avrà nemmeno lo squalificato Hummels – Mi dispiace in particolare per Mario, che ha dato tanto in questo Europeo, ma adesso dobbiamo accettare questa nuova situazione e dobbiamo trovare delle soluzioni all’altezza. La qualità non manca a questa squadra, ho piena fiducia in tutti i giocatori e saremo pronti per la semifinale”.

Gazzetta.it

Comments

comments