Novità importante, emersa dal Cda di ieri. La cifra che nel bilancio è stata anticipata dai Della Valle potrà essere recuperata progressivamente, senza strappi, senza fretta. Corvino sappia che esiste un «debito» nei confronti dei Della Valle (oltre 35 milioni di euro nelle due ultime stagioni), ma il rientro potrà avvenire nel tempo. Tradotto, non sarà necessario andare sul mercato per cedere pezzi pregiati, azzerare il debito per poi…iniziare l’eventuale mercato, specialmente quello in entrata. Magari. Lo riporta il Alessandro Rialti sul Corriere dello Sport- Stadio.

Comments

comments