Sousa: “I fiorentini mi hanno dato tanto e io cerco di dare tutto me stesso per mostrare il mio affetto”

"Qui ho sempre ricevuto amore e rispetto, sono molto affezionato alla città"

Firenze, stadio Artemio Franchi, 18.09.2016, Fiorentina-Roma, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Anche Paulo Sousa è intervenuto, assieme al sindaco Dario Nardella, sul palco di “Corri la Vita” allestito in Piazza del Duomo. L’allenatore portoghese però non ha parlato di calcio, ma bensì dei valori che animano la sua vita esternando anche tutto l’affetto che lo lega alla città.

“Nella vita c’è una grande ricchezza, cioè l’amore per l’altro e per sé stessi. Oggi lo stiamo dimostrando qua attraverso lo sport”.

Parla anche del suo rapporto con la città: “I fiorentini mi hanno sempre dimostrato grande rispetto e amore dandomi tutto quello che hanno, ed io, naturalmente, cerco di dare tutto me stesso per dimostrare l’affetto che provo nei confronti di questa città e dei suoi cittadini”.

Il tecnico si è poi congedato fra i fragorosi applausi dei presenti, godendosi il bagno di folla che sicuramente sarà servito a infondergli fiducia in vista della sfida di stasera.

Comments

comments