Secchi di letame contro i tifosi dell’Hoffenheim in trasferta. Presidente furibondo

Brutto e spiacevole episodio ai tifosi dell'Hoffenheim che stavano a andando vedere la loro squadra

Brutta esperienza per i tifosi dell’Hoffenheim, che domenica mattina si sono ritrovati al centro di un vero e proprio agguato: poco dopo aver preso il traghetto che li avrebbe portati da Mannheim a Magonza (circa 80 km di distanza) per vedere la partita contro il Mainz, terminata con un rocambolesco 4-4, sono stati lanciati feci e urine all’indirizzo dei 400 supporter a bordo. Un gesto assolutamente disgustoso, raccontato così da un portavoce dei fan, Heiko Walkenhorst: “Un secchio pieno è caduto a mezzo metro da un ragazzo. Almeno in questo caso spero sia stato un incidente, una svista. Perché se non fosse così chi ha lanciato il secchio avrebbe messo in pericolo di vita altre persone. Ho visto scappare due persone dal ponte, ma non sono riuscito a vedere niente di più. L’equipaggio ha pulito tutto ed è stata avvisata subito la polizia che ha avviato le indagini”.

Anche Peter Hofmann, presidente del club tedesco, ha detto la sua a riguardo: “Quello che è successo è disumano, si è rischiato che accadesse una tragedia. Se chi l’ha commesso pensava di fare qualcosa di divertente, è completamente fuori strada. Spero che venga fatta chiarezza”. Fortunatamente nessuno è stato colpito direttamente dalle secchiate: infatti, tutti se la sono cavata “solo” con uno spavento e tanta puzza addosso.

 

Gazzanet

Comments

comments