PAGELLE VIOLA: RONCAGLIA SCUOLA CALCIO, MARIO-KALINIC, BERNA…

Tatarusanu 5.5 Fatta eccezione per i due gol subiti, non si  distingue per particolari interventi.

Roncaglia 4.5 Tra errori da scuola calcio e nervosismo, porta a termine l’ennesima brutta prestazione stagionale. (Dall’82’ Blaszczykowski s.v.)

Gonzalo 5 Non sta in piedi e arriva in ritardo in più di un’occasione.

Astori 6- Meglio nel finale di gara, quando salva i viola da una debacle ancora peggiore.

Alonso 5.5 Mezzo punto in più per l’impegno. Da registrare il piede sui cross.

Vecino 5.5 Partenza perfetta, con tanti palloni recuperati e giocati. Sparisce inspiegabilmente a partire dal 20′.

Borja Valero 5 Lento e piuttosto disorientato. E non è la prima volta negli ultimi due mesi.

Bernardeschi 5 Tra i migliori all’inizio, poi arriva il tragico crollo, che obbliga Sousa a richiamarlo in panchina. (Dal 57′ Zarate 5.5 Prevedibile. Non incide).

Tello 5 Scodella un paio di palloni interessanti e nulla più.

Ilicic 5.5 Disputa un’ottima prima parte di gara. Dopo l’1-0 empolese scompare progressivamente dai radar. (Dall’82’ Kone s.v)

Kalinic 5 Poco lucido e spesso in fuorigioco. Quasi impalpabile anche questa volta, un po’ come Mario Gomez durante la sua esperienza fiorentina.

Sousa 5 Gli iniziali 20′ sono un dolcissimo flashback della Fiorentina autunnale. La fortuna, però, non aiuta la compagine gigliata che non trova il gol e cala vertiginosamente per i restanti 25′, subendo addirittura una rete. Cambia poco nella ripresa, la Fiorentina perde anche ad Empoli, cosa che non succedeva dal 1997 (dal secolo scorso).

Tommaso Fragassi

Comments

comments