PAGELLE VIOLA: IMBARAZZO DIFESA, KUBA FERMO, BERNA PIANGE…

Tatarusanu 5.5 Subisce due reti e rischia di causare una terza per un’uscita fuori tempo.
Roncaglia 5 Nervoso, non regge il confronto fisico con Widmer.
Gonzalo 5 Disattento sul primo gol di Zapata. Spesso in ritardo in altre occasioni.
Tomovic 6 Dopo una fase iniziale di smarrimento, offre l’assist per Zarate. Non perfetto sulla rete di Thereau.
Alonso 5 Si vede poco. Non particolarmente ispirato. Crolla nel finale.
Badelj 5.5 Cerca di mettere ordine alla manovra offensiva, ci riesce solo in parte.

Vecino 6 Svolge il suo compito, senza particolari acuti. (Dal 60′ Borja Valero 6 Non sfigura)
Tello 5.5 Fatta eccezione per un buono spunto non sfruttato da Bernardeschi, non riesce a mettersi in mostra. (Dal 72′ Ilicic 6 Cerca da subito di creare scompiglio. Da premiare l’impegno).
Blaszczykowski 5 Non corre, non lotta, non crea problemi agli avversari.
Bernardeschi 5 Oggi un’altra prova insufficiente, l’ennesima da quando è stato convocato in Nazionale. (Dal 60′ Kalinic 5.5 Difficile pure accorgersi del suo ingresso in campo).
Zarate 6 Trova la rete del pareggio e cerca la doppietta più volte. Lottatore.
Sousa 5 La formazione e l’idea di gioco sono le stesse di quelle viste contro il Sassuolo, gli interpreti cambiano. Spazio a Zarate e Blaszczykowski, con Tello e Bernardeschi a completare il reparto offensivo. La partenza non è delle migliori, l’Udinese infatti si porta subito in vantaggio. Fortunatamente Zarate pareggia i conti, ma nel secondo tempo i viola non trovano la reazione, rimediando addirittura il 2-1 da Thereau. A nulla servono le notizie delle sconfitte di Inter e Roma (quest’ultima poi ribalta il risultato in extremis), la scossa decisiva non arriva e neanche i tre punti.
Tommaso Fragassi

Comments

comments