PAGELLE VIOLA: GONZALO LEADER, KALINIC GIOIE E DOLORI, TELLO…

Tatarusanu 6- Incolpevole sul gol, troppo incerto sulle uscite.
Tomovic 6- Pogba lo sovrasta nell’azione del primo gol bianconero. Non commette altri errori.
Gonzalo 6.5 Corre, lotta e gestisce tutto il reparto arretrato. Leader.
Astori 6 Preciso e pulito, regge bene l’impatto dell’attacco bianconero.
Alonso 6 Supporta la manovra offensiva, limitando anche le discese di Lichsteiner.
Badelj 6- Non sempre impeccabile in fase di interdizione. Qualche sbavatura di troppo. Meglio nel finale.
Borja Valero 6 A volte eccessivamente lento nei movimenti. Tuttavia le sue geometrie sono importanti.
Tello 5.5 Nel primo tempo è il meno attivo, non a caso Sousa lo redarguisce continuamente. Sottotono nella seconda frazione. (Dal 62′ Mati 5 Rallenta tutto il gioco).
Bernardeschi 6- Comincia in modo eccellente, con un gol regolare annullato. Cala progressivamente dal 45′ in poi.
Ilicic 6 Concentrato e attivo già dai primi istanti del match. Si fa male ed è costretto ad uscire in anticipo. (Dal 53′ Zarate 6.5 Prova più volte la conclusione. Conferisce brillantezza a tutta la squadra).
Kalinic 6.5 Ingabbiato da Bonucci e Barzagli, nonostante abbia poche occasioni, realizza la rete del pareggio. Si fa parare il rigore ed è sfortunatissimo nel recupero, quando colpisce una traversa.
Sousa 6 Schiera la miglior formazione possibile e questa volta riesce anche a caricarla a dovere. I viola giocano un ottimo primo tempo, vedendosi annullare un gol ed un rigore regolari. In svantaggio di 1-0, nella ripresa inserisce Mati Fernandez e Zarate, quest’ultimo dà una scossa alla squadra. Il pareggio di Kalinic, però, non basta ed il match viene comunque vinto dalla Juventus.
Tommaso Fragassi

Comments

comments