PAGELLE VIOLA: GONZALO APRE, ILICIC CHIUDE. KALINIC…

Tatarusanu 6 Mai veramente impegnato fino al gol di Berardi.
Roncaglia 5.5 Combina un pasticcio in occasione del pareggio avversario. Non commette altri errori significativi.
Gonzalo 6.5 Apre le marcature di testa. Non esente da colpe sul gol di Berardi.
Tomovic 6 Limita bene Politano prima e Sansone poi.
Alonso 6.5 Propositivo e scattante, oggi lavora correttamente anche in difesa. Gli annullano una rete e colpisce una traversa.
Badelj 6.5 Al rientro in cabina di regia, mette ordine alla manovra gigliata.
Vecino 6 Recupera alcuni palloni preziosi. A volte è un po’ confusionario.
Borja Valero 6 Disputa una prestazione sufficiente, senza particolari acuti. (Dall’88’ Blaszczykowski s.v.)
Tello 6 Come al solito, la sua partenza è molto forte. Il calo arriva dopo il 45′. (Dal 70′ Bernardeschi 6 Non sfigura)
Ilicic 7 Piuttosto in ombra fino al 57′, quando realizza il fantastico gol del 2-1. Salvatore. (Dal 77′ Zarate s.v.)
Kalinic 5.5 Molte chance per segnare, tutte sprecate. Spesso corre a vuoto.
Sousa 6.5 Opta per il classico 4-2-3-1 con Alonso fluidificante a sinistra, Tello a destra ed Ilicic alle spalle di Kalinic. Nel primo tempo i viola tengono il possesso palla, rischiano poco in difesa e segnano due gol, uno dei quali però è annullato per un (dubbio) contatto in area tra Kalinic e Cannavaro. La partita si accende nella ripresa, con il Sassuolo che pareggia e la Fiorentina che si riporta subito in vantaggio. L’autorete di Consigli chiude definitivamente il match.
Tommaso Fragassi

Comments

comments