Mihajlovic in tribunale a Firenze: “Mai preso ordini da Corvino”

Il tecnico testimone in aula nell'ambito del processo Masi

Sinisa Mihajlovic si è presentato in tribunale a Firenze, questa mattina, dopo numerosi forfait: il tecnico serbo, oggi al Toro, è intervenuto in aula per rendere testimonianza in ordine al processo che vede contrapposti il dirigente della Fiorentina, Pantaleo Corvino, e il padre di Federico Masi, ex calciatore viola. Corvino aveva deciso di querelare il genitore per aver detto che “il direttore sportivo imponeva al tecnico di far giocare Camporese e Piccini” a discapito di suo figlio.

Mihajlovic, in aula, si è espresso così: “Non ho mai accettato ordini da nessuno e chi mi conosce questo fatto lo sa bene. Con Corvino parlavamo di calcio, ci confrontavamo, ma alla fine ogni decisione l’ho sempre presa da solo, assumendomi ogni responsabilità. Masi? Era un bravo ragazzo, si allenava bene ma non lo ritenevo un giocatore che potesse ambire a giocare alla Fiorentina, era inferiore rispetto ai compagni che c’erano in quella stagione”.

Comments

comments