La piccola Fiorentina umilia la Juventus a Torino, 1-4. Magia di Hagi, gol di Perez, Chiesa e Mlakar

Grande vittoria della Fiorentina primavera sul campo della Juventus, squadra bianconera eliminata e adesso ai quarti di finale di Coppa Italia ci sarà l'Empoli

La viola di mister Guidi batte la Juventus di Grosso a Vinovo, con un netto 1-4. Vantaggio firmato da una magia di Hagi su punizione, poi raddoppio di Mlakar. Juventus che ad inizio ripresa accorcia con Zeqiri, ma che non ha grandi opportunità per il pari e la viola in contropiede, la punisce con Perez, 1-3. Nel finale il poker siglato da Chiesa con grandissimo destro dai quindici metri che si infila sotto l’incrocio dei pali lasciando di stucco Audero.

Juventus che prova a fare la parita, Fiorentina che appena colpisce è letale. E’ questo l’andamento del match valido per gli Ottavi di Finale di Coppa Italia Primavera. Bianconeri che tentano al 6′ con Clemenza, ma Cerofolini risponde. Al 9′ ecco la magia di Hagi, su calcio di punizione e viola in vantaggio a Vinovo, 0-1. Fiorentina che non molla e anzi, giocando corta e ripartendo in velocità mette sempre in difficoltà una difesa bianconera fin troppo lenta e al 22′ arriva puntuale il raddoppio. Cross di Valencic dalla sinistra e Mlakar deve solo spingere, 0-2. Bianconeri in difficoltà ma a spronarla ci prova Clemenza, ma nulla di fatto, mentre dall’altro lato Chiesa per due volte va vicino ad un tris che chiuderebbe già tutto. Nel finale occasione bianconera con Kastanos ma Cerofolini blocca tutto.

L’inizio ripresa è tutto di marca bianconera. Grosso mette Kean al posto di Toure e imposta una formazione d’attacco che si rende subito protagonista, con Cerofolini agli straordinari dopo 2 giri di lancette. Al quarto d’ora è 1-2 con un altro cambio, Zeqiri prende il posto di Beruatto infortunato e su un invito in verticale batte il portiere viola e riapre tutto. Non basta però, perchè la Juventus non ne ha abbastanza e la Fiorentina non ha molti problemi, anzi al 36′ in contropiede è Perez a siglare l’1-3 che chiude i giochi e lancia la viola, verso il derby contro l’Empoli. Nel finale Fiorentina che cala anche il poker, con Chiesa ancora in ripartenza, ma con un colpo da maestro.

Con questa vittoria i viola approdano ai quarti di finale della Primavera Tim Cup dove affronteranno l’Empoli il 21 dicembre.

Il tabellino:

JUVENTUS: Audero, Beruatto (13’st Zeqiri), Rogerio, Muratore, Toure (1’st Kean), Andersson, Macek, Kastanos, Leris, Clemenza, Caligara (35’st Coccolo). A disp.: Del Favero, Ndiaye, Semprini, Vogliacco, Bove, Mosti, Merio, Morselli, Loria. All.: Grosso.

FIORENTINA: Cerofolini, Mosti, Baroni, Chrzanowski, Ranieri, Valencic, Diakhatè, Hagi (32’st Faye), Perez, Mlakar, Chiesa. A disp.: Satalino, Pinto, Ferigra, Benedetti, Buonavita, Maganjic, Gori, Caso, Trovato, Sottil, Militari. All.: Guidi.

MARCATORI: 9’pt Hagi (Fi), 23’pt Mlakar (Fi), 15’st Zeqiri (Ju), 36’st Perez (Fi), 44’st Chiesa (Fi)

NOTE: Ammoniti: Clemenza, Valencic e Diakhate
Dal sito ufficiale della Fiorentina

Comments

comments