HAGI: ORA TRA LUI E L’ESORDIO C’È SOLO UN OSTACOLO. LA SITUAZIONE…

Ilicic non ce la fa, lo sloveno non riesce a recuperare dall’infortunio subito con la sua nazionale durante lo scorso week-end e per questo domani non sarà neanche convocato.
La Fiorentina dunque dovrà fare a meno del suo trequartista che, a dire il vero, finora non era ancora riuscito a sbloccarsi. L’inizio di stagione di Ilicic, infatti, è stato tutto fuorché esaltante, non è un caso se recentemente qualcuno stava cominciando a chiedere alternative a Sousa.
Su questo argomento, l’allenatore viola è stato estremamente chiaro. Il primo sostituto di Ilicic è Ianis Hagi, ragazzo classe ’98 della Primavera.
Sousa ha speso parole d’elogio per il figlio del “Maradona dei Carpazi” Gheorghe, una vera rarità, dal momento che il portoghese non ama parlare di singoli.
Ecco che dunque domani potrebbe essere l’occasione giusta per vedere l’esordio di Hagi con la Fiorentina, magari in quella stessa posizione che fino ad oggi è stata occupata da Ilicic. Sarebbe una bella opportunità per il giovane rumeno, che tra una settimana compirà 18 anni.
L’ultimo scoglio da superare, però, resta proprio Sousa. L’allenatore gigliato avrà il coraggio di gettare nella mischia il suo pupillo non ancora maggiorenne? Oppure preferirà optare per soluzioni più “sicure”, tenendo da parte Hagi per inserirlo, magari, nel secondo tempo? Queste le domande che solo domani troveranno risposte. Staremo a vedere.
Tommaso Fragassi­

Comments

comments