Gonzalo Rodriguez & Paulo Sousa, due rinnovi urgenti. La posizione della Fiorentina e lo stato della trattativa

La situazione delle trattative per i rinnovi di contratto. Da una parte il capitano viola, dall'altro l'allenatore della squadra

Oltre a quello, parecchio più lontano di Badelj, scadenza 2018, ci sono due rinnovi molto più urgenti e importanti in casa Fiorentina, sono quelli di Gonzalo Rodriguez e del tecnico Paulo Sousa. Rinnovi per cui sarà importante intervinire subito. Questa l’analisi della Nazione su queste due questioni.

Il rinnovo di Gonzalo è alle porte, adesso è presto per fare previsioni, al capitano classe 1984 verrà probabilmente offerto un rinnovo annuale con possibilità di raddoppio verso giugno 2019 nel caso in cui le presenze superino una certa quota; questa del rinnovo annuale con bis collegato ai risultati è una possibilità concreta, ma la trattativa è ancora tutta da impostare e sicuramente avrà la sua importanza il peso specifico dell’ingaggio.

Avviandosi verso lo svincolo Gonzalo avrebbe sicuramente la possibilità di guadagnare di più sfruttando il trasferimento a costo zero, dall’altra parte sarebbe ingombrante per la Fiorentina terminare la stagione con un giocatore così importante anche simbolicamente, per il ruolo ricoperto, in fase di svincolo.

Per quanto riguarda Paulo Sousa dovrà essere dunque trovato un compromesso, in attesa del confronto più importante: quello fra Corvino e Sousa. La società viola ha un’opzione per il rinnovo che scadrà a marzo, logico però che l’intesa (o la decisione di lasciarsi a fine stagione) maturino in anticipo, magari sulla scorta della posizione in classifica a fine dicembre. Nove partite per capire il ruolo della Fiorentina in questa stagione, prima di affrontare un mercato di gennaio che, comunque vada, dovrà essere molto diverso da quello di dieci mesi fa.

Comments

comments