Follia Vanden Borre: ha seminato il panico all’aeroporto di Bruxelles gridando…

Uno scherzo folle che adesso rischia di costare molto caro ad Anthony Vanden Borre, ex giocatore di Fiorentina e Genoa. Il centrocampista belga ha creato scompiglio nell’aeroporto di Zaventem a Bruxelles, teatro del tragico attentato dello scorso 22 marzo. Vanden Borre ha gridato “bomba”, allarmando tutti i presenti. Immediato il caos, fortunatamente subito rientrato appena capito che si trattava di uno stupido scherzo.

Secondo quanto riportato dai media belgi, Vanden Borre avrebbe voluto fare una ripicca nei confronti del personale dell’aeroporto che gli avrebbe impedito di imbarcarsi verso Creta in quanto presentatosi in ritardo al gate. Vanden Borre ha perso l’aereo, ma rischia di trovare una denuncia per procurato allarme. Non proprio un’idea geniale…

Fonte: fisport.it

Comments

comments