Fiorentina Women’s da “Panico”: 5-0 e primato. Ma non erano scarse?

“Il progetto si è arenato. Io non sono fatta per accontentarmi. Se a 41 anni gioco ancora è perché non ho mai pensato di essere arrivata. I tifosi eccezionali e la città di Firenze meritano che le due squadre maggiori, maschile e femminile, siano di spessore e qualità”. Così si esprimeva, il 14 luglio scorso, Patrizia Panico. Era il suo modo di dire addio alla squadra viola, considerata non all’altezza delle sue ambizioni, né di quelle della città.

La calciatrice parlava di ambizioni ridimensionate: eppure, oggi, la Fiorentina è prima in classifica, con 3 punti su quel Brescia campione d’Italia liquidato con un perentorio 5-0 oggi pomeriggio. Un ruolino di marcia senza storia, quello delle donne, che smentisce coi fatti le parole al veleno della ex. Durerà? Non è dato saperlo, ma i segnali sono più che incoraggianti ed i 21 punti messi via, insieme al bel gioco, forniscono entusiasmo. Insomma, per ora, una Fiorentina Women’s da Panico.

Comments

comments