Ferrari dice “Sì” ai viola, ma il problema è sempre il solito. Lo scenario…

C’è posto per il calciomercato viola in entrata sulle colonne di Stadio questa mattina. L’obiettivo è sempre Gianmarco Ferrari, difensore classe ’92 del Crotone. Pantaleo Corvino, in queste ore a Milano prima del trasferimento a Moena (domani), discuterà con il club calabrese pur consapevole delle difficoltà dell’operazione. Il difensore centrale ha un contratto che nel 2017, dunque il rischio per i neo promossi in Serie A è quello di perderlo a parametro zero al termine della prossima stagione. E’ su questo aspetto che il direttore generale viola farà pressione.
Il suo sì ad un eventuale trasferimento, il giocatore, lo ha già fatto arrivare. Servono però i 4/5 milioni richiesti, che al momento sono considerati eccessivi: potrebbe essere inserita una contropartita tecnica, oppure una forma di pagamento dilazionata nel tempo.
Le alternative sono Ruben Vezo, classe ’94, portoghese del Valencia e Marios Oikonomou, greco del Bologna.

Comments

comments