Ennesima sconfitta: non basta Kalinic, lo Schalke passeggia (1-3)

Ennesima sconfitta per la Fiorentina in questo precampionato: contro lo Shalke 04 finisce 1-3. Passano soltanto 5′ e Choupo-Moting la sblocca con un bolide da fuori area che sentenzia Lezzerini. La squadra di Sousa, imballata, trova il pareggio soltanto grazie ad un clamoroso errore della retroguardia tedesca: Geis effettua un passaggio suicida al portiere, Kalinic intercetta e salta l’estremo difensore. La Fiorentina prova a crescere, specialmente con qualche iniziativa isolata di Rossi, ma i tedeschi raddoppiano al 72′ con un colpo di testa di Naldo. Dieci minuti dopo ecco il tris: Di Santo scappa a Gilberto e serve Choupo Moting, che realizza la sua doppietta personale.

Comments

comments