“Dzeko da ammonire, pietismo è perdere e dare colpa agli episodi”

La nuova replica di Pantaleo Corvino alle parole di Sabatini

Il direttore dell’area tecnica viola, Pantaleo Corvino, ha contro-replicato a Sabatini sulla vicenda Dzeko, parlando all’Ansa: ”In merito alla lealtà di Dzeko ha ragione Sabatini, ne aveva fatto riferimento anche il presidente della Sampdoria Ferrero in occasione della gara persa dalla sua squadra contro la Roma. Io ho detto semplicemente che Dzeko era da ammonire per simulazione, una mia considerazione personale esattamente come i dirigenti della Roma hanno fatto le loro”.

Corvino, tacciato di ‘incontinenza verbale’ da Sabatini per aver accusato Dzeko di cadere spesso, continua così: ”Per il resto, viste la mia età e quella di Walter ci sarebbe da preoccuparsi se avessimo altre forme di incontinenza che richiamino al pietismo ma che ancora non si intravedono, almeno per me…Pietismo è invece perdere e dare la colpa a episodi discutibili”.

Comments

comments