Questa mattina il quotidiano “Il Tempo” ha spiazzato tutto e tutti con un titolo clamoroso “Rudi Garcia ad un passo dalla Fiorentina” spiegando successivamente che Sousa dovrebbe essere il prossimo allenatore del Porto. Questa voce, al quanto clamorosa e in questo momento parecchio improbabile ha però cinque motivi che potrebbero far davvero pensare all’arrivo dell’ex tecnico giallorosso a Firenze.

1) “Il prossimo anno? Potrei allenare ancora in Italia, magari più a nord di Roma..” Queste sono state le parole del tecnico francese solo qualche giorno fa. Tutti avevano pensato alle milanesi, ma oggi è arrivata un’altra spiegazione…

2) Il malumore di Sousa è evidente, aveva dato le sue dimissioni dopo il mercato di gennaio (poi rispedite al mittente da Andrea Della Valle) e ancora oggi alcune sue dichiarazioni stonano con quelle della società viola. Il faccia a faccia con Cognigni e Andrea Della Valle avrà davvero risolto tutti gli attriti?

3) Corvino o Pradè? Ancora adesso il rebus non è stato ancora ufficialmente sciolto, con Corvino che sta aspettando di liberarsi ufficialmente dal Bologna per poi accordarsi con la società viola. Il ritorno del direttore pugliese potrebbe anche significare un cambio tecnico alla guida della Fiorentina con Corvino che vorrebbe un allenatore a lui più congeniale.

4) Con questa volontà la Fiorentina dovrebbe chiedere un favore alla Roma per poter liberare un tecnico come Rudi Garcia ancora sotto contratto con la società giallorossa. Questo favore potrebbe essere un ricambio della Roma dopo la vicenda Salah?

5) Rudi arrivando a Firenze avrebbe la sua grande possibilità di riscattarsi dopo gli ultimi mesi orribili di Roma e arriverebbe in una grande piazza che gli permetterebbe di lottare almeno per l’Europa. Alla Fiorentina potrebbe esserci la sua grande rivincita.

Flavio Ognissanti

Comments

comments