Da Caceres ad Adebayor: ecco tutti gli svincolati. Corvino, che fai?

E adesso? Dopo un mercato che non ha certo fatto vedere i fuochi d’artificio, sembra difficile che la Fiorentina possa attingere da altre fonti per rinforzarsi. Ci riferiamo al mercato degli svincolati, che oggi Cm.com propone con una lunga lista. Ad ogni modo, proviamo a darci un occhio:

DIFESA – Il pezzo pregiato è l’uruguaiano Caceres, svincolatosi a parametro zero dalla Juventus e accostato in tempi diversi a Roma, Napoli, Fiorentina, Udinese, Milan e Inter. Ai nerazzurri si è offerto anche un grande ex come il terzino brasiliano Maicon. Per il resto spiccano quattro ex rossoneri: i centrali Alex e Onyewu e i terzini sinistri Constant ed Emanuelson, proposto al Cagliari. Ci sono poi altre vecchie conoscenze del calcio italiano come Ciani, Diakité, Fideleff, Garics e Tavares oltre a Marco Motta.

CENTROCAMPO – Qui troviamo altri due ex juventini (Momo Sissoko e Fausto Rossi) e altrettanti ex milanisti: Muntari (per il quale si era vociferato di un interesse del Cagliari) e Flamini, recentamente accostato alla Roma. Hanno già giocato in Serie A pure i vari Tissone (ex Atalanta, Udinese e Sampdoria), Jankovic (ex Palermo, Genoa e Verona), Vargas (ex Catania, Fiorentina e Genoa), N’Goyi (ex Palermo), Celik (ex Pescara) e Verdù, nella prima parte della scorsa stagione in maglia viola. Raul Meireles, Hugo Viana, Lucho Gonzalez e Drenthe hanno già diverse esperienze alle spalle a differenza del trequartista Labyad, classe 1993.

ATTACCO – Con Osvaldo ci hanno provato Chievo, Pescara e Palermo, ancora alla ricerca di un centravanti. Gli abruzzesi sono in trattativa con Macheda (scuola Lazio e Manchester United), mentre i rosanero hanno fatto un’offerta all’argentino Bergessio (ex Catania). Completano il quadro Adebayor, Belfodil, Bendtner, Berbatov, Chamakh, Marica e Klose.

Comments

comments