Brutta viola: 0-0 contro l’Atalanta. Confusi e molli, così non va

Attacco ancora a secco: il Franchi fischia la Fiorentina

Stadio Artemio Franchi, 16.10.2016, Fiorentina-Atalanta, Foto Firoenzo Sernacchioli, copyright Labaroviola.com

La Fiorentina si butta via: scialbo 0-0 contro l’Atalanta e prime posizioni che sfumano in dissolvenza. Attacco ancora a secco, anche se la viola potrebbe sbloccarla già al 4′: punizione di Borja, palla lisciata che rimbalza su Toloi che per poco non fa autogol. Gli uomini di Sousa organizzano qualche sortita senza successo: è l’Atalanta a sfiorare il vantaggio in almeno tre occasioni. Prima Kessiè spara alle stelle da ottima posizione, poi Conti si beve Milic e mette in mezzo, ma nessuno riesce a deviare. Quindi un’altra chance per Gasperini, con la difesa viola che sbroglia all’ultimo. Fischi assordanti del Franchi a fine primo tempo.

Sussulto Fiorentina ad inizio ripresa: testa di Carlos Sanchez sugli sviluppi di un corner, con Conti che salva miracolosamente sulla linea. Sousa toglie Sanchez e Milic per Vecino e Tello: al 70′ è proprio lo spagnolo a mettere in mezzo per la spizzata di Bernardeschi, con Kalinic che devia fuori di testa da ottima posizione. Sousa mette dentro anche Zarate al posto di Babacar, ma la scossa non arriva. L’Atalanta si rende pericolosa soltanto con un colpo di testa di Kurtic, ma la viola non riesce a cambiare marcia. Due punti persi, nessun dubbio.

Comments

comments