Brillante torna in Australia. Pradé perde quasi 15 milioni in tre anni. ADV, decisione entro sette giorni…

Joshua Brillante, mediano che nell’ultima stagione ha militato nel Como ma che è di proprietà della Fiorentina, è inseguito da Sydney FC e Sydney Western. Possibile dunque un ritorno in Australia, come spiegato dal Daily Telegraph australiano. Un milione per prelevarlo dal Paese dei canguri, pochi spiccioli (o forse neanche un euro) per vederlo tornare in patria. Brillante va ad aggiungersi così ai fallimenti di mercato degli ultimi tre anni.

Al milione speso per Brillante, infatti, dobbiamo aggiungere un altro milione per Dabro, il quale non ha convinto pienamente neanche in Primavera, i 4 per Rebic, i 2.5 per Baez (0 gol in 700 minuti in Serie B), i 3.5 per Schetino (quasi 22 anni e mai sceso in campo in Serie B) e i 2 per Gilberto. Senza contare alcuni affari in entrata e in uscita gestiti non esattamente nel migliore dei modi (vedi Benalouane).

Intanto, Daniele Pradé nei prossimi sette gironi si giocherà il futuro. Entro fine settimana Andrea Della Valle prenderà una decisione sul conto dell’attuale DS gigliato, che nelle ultime tre stagioni non ha sempre svolto un ottimo lavoro, soprattutto quando si è trattato di “scoprire talenti”.

Comments

comments