Pasqual: “Un piacere ritrovare ex compagni e tifosi. Berna spacca le partite”

"Attaccarsi agli episodi non serve. Berna va lasciato tranquillo e esploderà presto"

Ha parlato, al termine di Empoli-Fiorentina, anche il grande ex di giornata, cioè l’ex capitano della Fiorentina ed attuale terzino dell’Empoli, Manuel Pasqual: “Eravamo consapevoli del fatto che la Fiorentina avrebbe potuto punirci ad ogni singola occasione concessa, mi dispiace che non siamo riusciti a contrastare a dovere i nostri avversari; in ogni modo non mi aspettavo un passivo così pesante”.

Prosegue analizzando alcuni episodi chiave della gara: “Il rigore ci ha tagliato le gambe, però dobbiamo sempre proporre il nostro gioco. Il fallo di Tomovic? Non voglio attaccarmi a questo episodio ma io lo avrei valutato in maniera diversa, c’è stata molta confusione”.

Conclude elogiando i vecchi tifosi ed i compagni: “Mi ha fatto molto piacere ricevere l’applauso dei tifosi viola, mi hanno lasciato dei bellissimi ricordi. Sono anche molto felice di aver rivisto i miei vecchi compagni. Bernardeschi è un grande giocatore ed ha la capacità di spaccare le partite, se continua così esploderà presto anche se le pressione certo non lo aiutano”.

Comments

comments